Abbiamo chiesto a tanti chef italiani tra quelli i cui ristoranti sono inseriti nella Guida Identità Golose 2020 di racconterci il loro “piatto della ripartenza”, insomma la preparazione - vecchia o nuova che sia - che ritengono essere il simbolo migliore di questa fase certo difficile, ma anche di rinascita. In tantissimi ci hanno risposto narrandoci le loro idee.

Lo chef Stefano Cerveni di Terrazza Triennale Milano ci racconta la sua ricetta Calamari morbidi, barbabietola, zenzero e acetosella: «dopo questo lungo periodo di stand by e di incertezze, la voglia di ricominciare mi ha spinto a ricercare nuovi stimoli per la creazione di questo piatto, un concerto di sapori freschi ed estivi capaci di valorizzare una pietanza unica come i calamari mediterranei. La semplicità e l’attenzione con cui sono cucinati, viene ora abbinata al gusto frizzante dello zenzero e della barbabietola, creando un mix di sapori capaci di risvegliare piacevolmente il vostro palato».

Leggi l'articolo completo: clicca qui >>>